Italia

Polignano (d’)a-Mare

Siete mai stati a Polignano a Mare?

Ovviamente, da brava pugliese, come potrei non sponsorizzarla?

Brava però, fino a un certo punto.. visto che la mia prima volta in questo meraviglioso paesino è stata solo qualche anno fa.

Polignano negli ultimi anni è esplosa, una scoperta improvvisa da parte di molti turisti stranieri. Pensate che solo nel 2018 sono stati registrati 250 mila turisti. Non male eh?

Bella d’estate, d’inverno e in primavera. Un consiglio che posso darvi e di non andarci ad agosto, troppo affollata e calda. I mesi perfetti sono maggio, giugno e settembre. Bella però anche d’inverno, con le magiche luci di natale e il presepe vivente.

Negli ultimi due anni mi è capitato di andarci molto spesso, tutta colpa del mio fidanzato barese!

Secondo me è uno dei borghi d’Italia da visitare almeno una volta nella vita. Piccolina, colorata e profumata senz’altro può regalarti gradevoli sensazioni e ricordi.

Ormai, grazie a Ryanair e alle altre compagnie low cost, si può raggiungere Bari con estrema facilità e a basso costo. Affittando una macchina , potrete raggiungere Polignano in poco più di 20/25 minuti, oppure per chi non volesse optare per questa soluzione c’è una treno a soli 2,50€.


Cosa vedere in un solo giorno?

Il centro storico

Sicuramente la parte più caratteristica e unica. Il centro storico di Polignano è una poesia continua, grazie ai suoi vicoli stretti e pieni di frasi su muri, scalini, e pareti. E’ una gioia perdersi per le stradine e lasciarsi catturare delle tipiche casette bianche.

Lama Monachile o Cala Porto

Senz’altro avrete visto mille foto sui social della bellissima Cala, simbolo di Polignano. Quasi impossibile accedervi d’estate, a meno che non andiate alle 7 del mattino, è una spiaggia libera adiacente al cento.

Grazie al ponte costruito sopra la spiaggia, è possibile godere una vista mozzafiato di Lama Monachile.

Le Terrazze

Passeggiando per le vie del centro storico, giungerete a due terrazze principali che vi offrono delle viste mozzafiato. La prima si affaccia sulla parte posteriore della scogliera, mentre la seconda sporge su Lama Monachile vista dalla parte del mare.

Cala Paura

Una delle spiagge più vicine al centro, raggiungibile facilmente a piedi è Cala Paura. Forse dal nome, non ispira poi così tanto, ma credetemi che ne vale la pena. In questa caletta, formata da ciottoli levigati e tipiche imbarcazioni del vecchio porticciolo, è possibile fare il bagno. Con l’acqua cristallina e pulita, grazie alle scogliere è possibile per i più coraggiosi fare i tuffi.

Dove mangiare

Prima di tutto, è importante dire che se andate a Polignano, o comunque in qualsiasi paesino nel barese, non potete non assaggiare la focaccia barese (tipicamente con pomodorini, ma anche quella con le patate non è niente male!).

Avrete sentito parlare di Pescaria..ormai è famosa anche al nord! Per gli amanti del pesce fresco è il top. Tipico fast food ittico, offre papini deliziosi sia con pesce crudo che fritto. Anche qui però, armatevi di pazienza perchè la fila è bella lunga! https://www.pescaria.it/pescaria/it/

Un’altro posto che vi consiglio da provare è la Trattoria N’€uro . Tipica trattoria pugliese ricca di specialità assolutamente da provare. https://neuroristorantepizzeria.com/


Passeggiare di sera

Lasciatevi trasportare dalla magia delle luci di Polignano di sera..

Per maggiori info:http://www.polignanoamare.com/it/home/

Voto: 9/10

32 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *